DICHIARAZIONE RAI chi la deve fare

Che cosa cambia con il canone Rai  in bolletta? Di seguito tutte le nuove regole ed i suggerimenti dell’Unione Nazionale Consumatori. NOVITÀ  L’Agenzia delle entrate ha spostato i termini per la presentazione dell’autocertificazione al 16 maggio,unificando la scadenza sia per l’invio con raccomandata che per via telematica. Non valgono più, quindi, i precedenti termini del 30 […]

RECUPERO CREDITI Privacy e recupero crediti: le regole per il corretto trattamento dei dati personali

“Quali dati personali si possono trattare nell’ambito dell’attività di recupero crediti? Quali sono le prassi ritenute illecite? Come vanno conservati i dati? Esiste un diritto alla riservatezza del debitore?” A queste e ad altre domande risponde il vademecum predisposto dal Garante per la protezione dei dati personali. La guida sintetica illustra in modo semplice e immediato […]

730 Precompilata 2016, online il sito per l’assistenza

È online il nuovo sito internet con le informazioni per l’assistenza alla dichiarazione dei redditi precompilata. Da quest’anno i contribuenti avranno a disposizione sia il modello 730 sia il modello Unico precompilati dall’Agenzia delle Entrate: i lavoratori dipendenti e pensionati interessati possono accettare il modello 730 così come proposto oppure possono modificarlo/integrarlo prima dell’invio; i contribuenti, […]

ANTITRUST: UNC, dopo la nostra denuncia Amazon Prime cambia spot

A seguito della segnalazione all’Autorità Antitrust dell’Unione Nazionale Consumatori, “Amazon Prime” modifica i messaggi pubblicitari attualmente in onda. Siamo soddisfatti del risultato, l’Autorità Antitrust ha recepito la nostra denuncia del 20/11/2015 (http://www.consumatori.it/…/antitrust-denunciata-amazon-pri…) e concluso il procedimento sulla scorrettezza dei messaggi pubblicitari del servizio Amazon Prime”. E’ quanto dichiara Emanuela Dona, legale dell’Unione Nazionale Consumatori che […]

Canone Rai, UNC: l’autocertificazione va inviata in tempo per evitare di pagare

Presupporre che ogni utente di fornitura elettrica possegga automaticamente un televisore è una scelta “sciagurata” da parte del legislatore. Questa la considerazione a caldo di Massimiliano Dona, segretario di Unione Nazionale Consumatori, dopo le notizie diffuse in questi ultimi giorni sulle modalità di pagamento del canone Rai. Ora che le modalità di pagamento sembrano finalmente […]

Canone rai La normativa nuova

Le variazioni sul pagamento del Canone Rai a partire dal 2016 prevedono che il tributo dovrà essere pagato all’interno della fattura dell’energia elettrica. Questa è certamente la novità più importante, ma non l’unica. La tassa dovrà essere pagata da tutti coloro che posseggono nella propria abitazione almeno un televisore. Poiché il possesso è presunto, spetterà […]

Pages: 1 2

Privacy, Garante: consenso sul web per fare elenchi telefonici

No alla pesca a strascico sul web per formare elenchi telefonici senza alcun consenso da parte degli utenti. Lo ha ribadito il Garante per la protezione dei dati personali che ha vietato a una società di formare e diffondere online un elenco telefonico con i dati di oltre 12 milioni di persone, raccolti da altri […]

Teleselling scorretto, pioggia di multe da Antitrust

Il 2015 si è chiuso con una raffica di multe alle compagnie telefoniche per teleselling scorretto. Le sanzioni inflitte dall’Antitrust sono a carico di Fastweb (75mila euro), Vodafone (100mila euro) e Telecom (100mila euro). La pratica scorretta messa in atto dagli operatori e segnalata dalle Associazioni dei consumatori ha riguardato la conlcusione di contratti di […]

Acqua Kangen, multa Antitrust per pratica scorretta

Acqua “miracolo sa” capace di agire in funzione anticancro, antiallergia e antiobesità? Acqua come “superintegratore”? Non scherziamo: sono indicazioni salutistiche ingannevoli e non veritiere. Quell’acqua non cura le malattie. È quanto ribadito dall’Autorità Antitrust che ha sanzionato per pratica commerciale scorretta, con una multa da 80 mila euro, la società Enagic Italy S.r.l. che opera […]

Se il regalo di Natale è difettoso: come risolvere il contenzioso con il venditore

In questi giorni di festa è l’incubo di ogni consumatore: il regalo difettoso e il conseguente contenzioso con il venditore. In molti stanno scrivendo agli sportelli dell’Unione Nazionale Consumatori: in cima alla lista dei reclami, naturalmente, i giocattoli malfunzionanti (del resto l’elettronica la fa da padrona), ma anche capi di abbigliamento o calzature difettati, elettrodomestici […]